Fondazione acli Mons. Pagani



aclisaronno.it

Chi siamo


La Fondazione ACLI Mons. Cesare Pagani nasce a Saronno VA, ed è promossa dal Circolo ACLI A. Grandi, dall’Associazione Mons. Cesare Pagani e dalle Acli provinciali, come organizzazione di utilità sociale.


La nostra storia

La nascita della Fondazione ACLI Mons. Cesare Pagani di solidarietà e promozione sociale avviene nell’ottobre del 2011 dopo un lungo percorso intrapreso dalle Acli di Saronno con la finalità di valorizzare le risorse umane, economiche, intellettuali presenti all’interno dell’associazionismo locale.

La fondazione persegue esclusivamente fini di assistenza e di pubblica utilità come solidarietà e promozione sociale. Essa opererà principalmente in collaborazione e/o a sostegno di iniziative e progetti promossi in proprio o anche in collaborazione con terzi, in particolare dalle ACLI del saronnese, con lo scopo di promuovere attività nei seguenti campi: società – lavoro – formazione –famiglia –età adulta e terza età – informazione – promozione culturale e delle conoscenze – scuola – volontariato ed ha, tra l’altro, per scopo: progetti e iniziative per l’inserimento sociale e lavorativo di giovani ed adulti, attraverso l’organizzazione di attività informative socializzanti-aggregative o propedeutiche al lavoro, anche attraverso l’impostazione o la partecipazione a corsi di formazione professionale, di formazione/lavoro, di formazione/autonomia, di inserimento socio-lavorativo in collaborazione con i servizi socio-educativi territoriali, le realtà cooperativiste ed associative, il mondo imprenditoriale e produttivo.


Mons. Cesare PAGANI

Cesare Pagani nasce il 10 maggio 1921 a Dergano, nel comune di Affori, periferia industriale di Milano, da Carlo e Adele Novati, morta nel 1945. Il 18 settembre 1932 entra nel seminario di San Pietro martire a Seveso per iniziare gli studi ginnasiali. Il 3 giugno 1944 viene ordinato sacerdote nel Duomo di Milano dal cardinale Alfredo Ildelfonso Schuster e riceve l’incarico di vicerettore del Collegio Rotondi di Gorla Minore. Nell’Ottobre del 1944 viene nominato coadiutore nella parrocchia di Santa Maria di Caravaggio a Milano. L’11 giugno 1949 viene trasferito a Saronno come assistente delle ACLI per l’intera plaga. Nel novembre 1958 è nominato assistente diocesano della gioventù femminile di Azione Cattolica. Il 10 agosto 1961 l’arcivescovo di Milano Card. Montini gli affida la creazione dell’Ufficio di pastorale sociale della diocesi di Milano. Per un anno mantiene l’incarico di assistente della GF (Gioventù femminile), che lascia nel luglio 1962 per occuparsi a tempo pieno del mondo del lavoro. Nel 1964 il Card. Montini, divenuto nel frattempo papa con il nome di PAOLO VI, lo chiama a Roma come assistente nazionale delle ACLI. Viene consacrato Vescovo il 13 febbraio 1972 alla guida della diocesi di Città di Castello e Gubbio. Il 26 maggio 1976 viene nominato presidente della Conferenza episcopale umbra e membro permanente del Consiglio di presidenza della CEI. Il 21 novembre 1981 papa Giovanni Paolo II lo promuove alla sede arcivescovile metropolitana di Perugia - Città della Pieve. La morte sopraggiunge il 12 marzo 1988. Il Comune di Saronno gli ha conferito nel 1960 la cittadinanza onoraria.


Fondazione ACLI Mons. Cesare Pagani di Saronno - Vicolo Santa Marta 7 - 21047 Saronno (VA)
Tel. 02.9620461 - E-mail: fondazionemonspagani@aclivarese.it